Sabatoepallanuoto.it
Archivio News

Un torneo under 11 per Paolo de Crescenzo
Pubblicata il 18/05/2018
 
Un torneo under 11 per Paolo de Crescenzo
Stampa Fin
Un torneo under 11 per Paolo de Crescenzo
Ad un anno esatto dalla scomparsa dell’amico Paolo De Crescenzo, l’ASD Aqamanagement – con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto – ricorderà il giocatore, tecnico e professore della pallanuoto con una manifestazione in programma il 2 e 3 giugno nel complesso natatorio Aqavion, a Brusciano, in provincia di Napoli.
Gli ex azzurri Fabio Violetti e Fabio Bencivenga, insieme al vice presidente Francesco Postiglione e al tecnico delle nazionali nati 1999 e 2000 Carlo Silipo, hanno organizzato l'evento riservato alla categoria under 11, cui Paolo De Crescenzo ha dedicato le ultime attenzioni con passione ed impegno. “Era doveroso - spiegano Fabio Violetti e Fabio Bencivenga - ricordare Paolo con un torneo dedicato alla categoria cui ha riservato le sue ultime esperienze proprio con noi ed in questo impianto. Abbiamo coinvolto subito Cinzia (la compagna di Paolo, ndr) ed i figli Brunella e Francesco, che si sono mostrati favorevoli ed entusiasti. Dopo tanti anni ai vertici con squadre maggiori e dopo l’apice raggiunto in nazionale con la medaglia d’argento ai mondiali di Barcellona nel 2003, Paolo si era rigenerato con i nostri settori giovanili cui si era particolarmente legato. Il suo sorriso, il suo carisma, la sua ironia e la sua gran signorilità ci mancano tantissimo.
“Paolo non mollava mai; gli obiettivi erano il sale della sua vita e conseguentemente della nostra – continua il vice presidente federale Francesco Postiglione - Ha sempre fermamente creduto nel lavoro e in ciò che faceva. Ricordo perfettamente una delle ultime volte in cui sono riuscito a sentirlo al telefono; era contento di sentirsi meglio. Non vedeva l’ora di riprendersi per tornare a bordo vasca dai suoi giovani atleti”.
“Con Paolo ho passato anni splendidi e indelebili che mai la mia mente potrà cancellare – ricorda il tecnico federale Carlo Silipo, che con De Crescenzo ha vissuto gli anni d’oro della pallanuoto napoletana - Era un perfezionista, un gran lavoratore che ha dedicato tutta la sua vita a formare uomini, prima che giocatori di pallanuoto”.
Violetti e Bencivenga stanno dedicando sentimenti e professionalità affinché il torneo possa ricordare degnamente una figura carismatica come Paolo De Crescenzo. “Stiamo organizzando l’evento in grande stile per ricordare degnamente Paolo; vogliamo ringraziare la Federazione Italiana Nuoto con il suo patrocinio e ringraziare anche chi ha dato immediatamente un contributo alla realizzazione della manifestazione. Sarà la prima edizione, ma vorremmo che il torneo intitolato a Paolo diventasse un punto di riferimento dell’attività giovanile, ora a livello regionale e, chissà un domani, anche nazionale. Paolo merita attenzioni di questo genere, per ciò che ha fatto nel nostro mondo e per l’eredità che ci ha lasciato”.
Al torneo parteciperanno 12 squadre divise in quattro gironi da tre; la prima fase si disputerà attraverso un girone all’italiana con partite di sola andata. Nella seconda fase le squadre formeranno tre gironi da quattro (sempre con formula all’italiana) dove nell’ultimo verranno inserite le terze classificate dei gironi precedenti, mentre nei primi due accederanno le prime due classificate. Al termine si formeranno i tabelloni GOLD (1°-4° posto), SILVER (5°-8° posto) e BRONZE (9°-12° posto) con partite di semifinale e finale.
La manifestazione verrà presentata giovedì 31 maggio alle ore 11.30 presso il Circolo Nautico Posillipo, cui Paolo ha legato i più grandi successi maturati nella sua luminosa carriera.
Letture: 91

Carpisa


Yamamay


Jaked More than skin


Ariston



Pierpaolo Capano
by
sabato è pallanuoto


:: website project by :: www.yes.it
Amministrazione »