Sabatoepallanuoto.it
Archivio News

Europa Cup. Setterosa luned́ a Szentes
Pubblicata il 03/03/2019
 
Europa Cup. Setterosa lunedì a Szentes
Stampa Fin
Europa Cup. Setterosa lunedì a Szentes
Ultima trasferta europea nel girone B di Europa Cup, peraltro già concluso al primo posto. Le azzurre, già qualificate alle finals di Torino dove partiranno dalle semifinali, lunedì 4 marzo volano a Szentes e martedì si giocano il secondo posto e l'accoppiamento per i quarti di finale di Torino. "Sarà l'ultima partita con le vecchie regole. Noi ci teniamo a giocare una bella partita contro un avversario sempre ostico per noi. L'Ungheria ci ha messo in difficoltà già all'andata e comunque resta uno dei nostri principali competitor per la vittoria finale che è il nostro obiettivo" conclude il Cittì Conti che per il mtach in programma martedì 5 marzo alle 18.30 a Szentes ha convocato tutte le big senza fare rotazioni. Indisponibile all'ultimo Izabella Chiappini infortunata. Al suo posto trona Arianna Gragnolati.

LE AZZURRE IN UNGHERIA. Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Rosaria Aiello, Arianna Garibotti e Roberta Bianconi (Fiamme Oro Roma/L'Ekipe Orizzonte), Valeria Palmieri e Giulia Gorlero (L'Ekipe Orizzonte), Giulia Enrica Emmolo, Federica Lavi, Giulia Viacava, Silvia Avegno (Rapallo PN), Chiara Tabani, Domitilla Picozzi (SIS Roma), Arianna Gragnolati (Kally Milano). Nello staff, con il commissario tecnico Fabio Conti, l'assistente Giacomo Grassi, la team manager Barbara Bufardeci, il preparatore atletico Simone Cotini, la psicologa Flavia Sferragatta, la fisioterapista Simona Tozzetti, il tecnico videonalisi Gianni Fedele e il medico Gianluca Camillieri. Le azzurre si raduneranno il 3 marzo ad Ostia e il 4 partiranno per Budapest.

UNGHERIA BESTIA NERA. I precedenti con l'Ungheria. Negli ultimi cinque anni Italia e Ungheria, tra Europei, Mondiali e Olimpiadi si sono affrontate cinque volte. Il bilancio pende totalmente dalla parte delle magiare, vere e proprie bestie nere del Setterosa, che si sono imposte 10-4 nella fase preliminare ai campionati del mondo di Barcellona 2013; 10-9 nella finale per il bronzo ai campionati europei di Budapest 2014; 10-5 nella semifinale della rassegna continentale ad Eindhoven 2016; 10-8 nella finale per il quinto posto ai Mondiali di Budapest; e 10-9 nei quarti di finale europei a Barcellona lo scorso anno.
Italia e Ungheria si sono affrontate otto volte in World League, tra il 2013 e il 2017, e in questo caso i precedenti sono in perfetta parità. Quattro vittorie azzurre e altrettante magiare nei gironi eliminatori: 9-7 il 14 dicembre 2013 a Catania , 11-9 il 16 dicembre 2014 a Szentes, 12-9 il 24 marzo 2015 a Imperia e 10-7 il 23 febbraio 2016 a Novara per l'Italia; a Budapest 15-12 il 13 marzo 2014, 17-15 il 27 ottobre 2015 e 13-11 (dopo i tiri di rigore) il 24 gennaio e ad Avezzano 12-10 il 19 aprile 2017 per l'Ungheria. Per la nazionale ungherese, mai sul podio olimpico, nove medaglie tra Europei e Mondiali: spiccano gli ori iridati a Roma 1994 e Montreal 2005 e quello continentale ad Atene nel 1991. L'ultima partita è quella dell'1 febbraio a Volos, nel girone preliminare, persa 11-9.
L'ultimo incontro risale all'andata lo scorso 3 dicembre alla piscina Monte Bianco di Verona dove il Setterosa vinse 13-12 grazie a un rigore di Chiappini a meno di due minuti dal termine,

REGOLAMENTO. Nove squadre in due gironi da quattro squadre con le prime tre avanti alla Final six (28-31 marzo a Torino), la prima direttamente in semifinale e le seconde e terze ai quarti di finale. Le prime tre di Europa Cup andranno alle finali di World League (Budapest 4-7 giugno) che darà il primo pass olimpico per Tokio 2020.

I GIRONI

Girone A: Russia 17, Spagna 10, Grecia 6, Israele 0
Girone B: Italia 15, Ungheria 8, Olanda 7, Francia 0

consulta il sito della FINA

Calendario gruppo B

1^ giornata - 6 novembre
Ungheria-Francia 23-4
Olanda-Italia 7-9
2^ giornata
3 dicembre
Italia-Ungheria 13-12
4 dicembre
Francia-Olanda 6-18
3^ giornata
17 dicembre
Italia-Francia 7-6
12 gennaio 2019
Olanda-Ungheria 13-14 dtr
4^ giornata - 15 gennaio 2019
Francia-Ungheria 5-12
Italia-Olanda 9-6
5^ giornata - 12 Febbraio 2019
Francia-Italia 8-14
Ungheria-Olanda 10-11
6^ giornata - 5 marzo 2019
Ungheria-Italia
Olanda-Francia
Letture: 96

Carpisa


Yamamay


Jaked More than skin


Ariston



Pierpaolo Capano
by
sabato è pallanuoto


:: website project by :: www.yes.it
Amministrazione »