Sabatoepallanuoto.it
Archivio News

Mondiali. Setterosa. Calendario e statistiche
Pubblicata il 12/07/2017
 
Mondiali. Setterosa. Calendario e statistiche
Stampa Fin
Mondiali. Setterosa. Calendario e statistiche
Dal 16 al 28 luglio il Setterosa vice campione olimpico difenderà la medaglia di bronzo alla 13esima edizione del campionato mondiale di pallanuoto femminile, che si disputerà alla piscina Alfred Hajos, sull'Isola Margherita, a Budapest. Seguono calendario, albo d'oro e nazionali medagliate ai mondiali.

SETTEROSA
Portieri: Giulia Gorlero (NC Milano), Federica Lavi (Rapallo)
Difensori: Chiara Tabani (CN Sabadell), Federica Radicchi (Messina), Sara Dario (Plebiscito Padova), Aleksandra Cotti (Rapallo)
Attaccanti: Arianna Garibotti (L'Ekipe Orizzonte), Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Domitilla Picozzi (SIS Roma), Roberta Bianconi (Olympiakos), Giulia Emmolo (Olympiakos)
Centroboa: Valeria Mariagrazia Palmieri (L'Ekipe Orizzonte), Rosaria Aiello (Waterpolo Messina)

Lo staff è composto dal commissario tecnico Fabio Conti, dall'assistente tecnico Paolo Zizza, dalla team manager Barbara Bufardeci, dal tecnico video analista Marco Russo, dal tecnico Marco Manzetti, dal medico Gianluca Camillieri, dal preparatore atletico Simone Cotini, dalla fisioterapista Simona Tozzetti e dalla psicologa Flavia Sferragatta.

CALENDARIO

Girone A: Italia, Brasile, Canada, Cina
Girone B: Nuova Zelanda, Sud Africa, Spagna, Stati Uniti
Girone C: Giappone, Olanda, Ungheria, Francia
Girone D: Australia, Russia, Kazakistan, Grecia

Regolamento: prime direttamente ai quarti di finale; seconde e terze si incrociano negli ottavi di finale (A-B; C-D)

Prima fase / Alfred Hajos

Domenica 16 luglio
9.30 Italia-Canada (A)
10.50 Brasile-Cina (A)
12.10 Nuova Zelanda-Spagna (B)
13.30 Sud Africa Stati Uniti (B)
17.30 Olanda-Francia (C)
18.50 Australia-Kazakistan (D)
20.10 Giappone-Ungheria (C)
21.30 Russia-Grecia (D)

Martedì 18 luglio
9.30 Stati Uniti-Spagna (B)
10.50 Nuova Zelanda-Sud Africa (B)
12.10 Giappone-Olanda (C)
13.30 Grecia-Kazakistan (D)
17.30 Australia-Russia (D)
18.50 Cina-Canada (A)
20.10 Francia-Ungheria (C)
21.30 Italia-Brasile (A)

Giovedì 20 luglio
9.30 Giappone-Francia (C)
10.50 Australia-Grecia (D)
12.10 Russia-Kazakistan (D)
13.30 Italia-Cina (A)
17.30 Brasile-Canada (A)
18.50 Nuova Zelanda-Stati Uniti (B)
20.10 Olanda-Ungheria (C)
21.30 Sud Africa-Spagna (B)

Seconda fase / Alfred Hajos

Sabato 22 luglio
Semifinali per il 15° posto
10.30 A4 - B4 (25)
12.00 C4 - D4 (26)
Ottavi di finale
17.30 A2 - B3 (27)
19.00 A3 - B2 (28)
20.30 C2 - D3 (29)
22.00 C3 - D2 (30)

Lunedì 24 luglio
Finale per il 15° posto
9.30 P25-P6
Finale per il 13° posto
10.50 V25-V26
Semifinali per il 9° posto
12.10 P27-P29 (33)
13.30 P28-P30 (34)
Quarti di finale
14.50 1A-V29 (35)
16.10 1B-V30 (36)
20.30 1C-V27 (37)
22.00 1D-V28 (38)

Mercoledì 26 luglio
Finale 11° posto
10.30 P33-P34
Finale 9° posto
12.00 V33-V34
Semifinali per il 5° posto
13.30 P35-P36 (41)
15.00 P37-P38 (42)
Semifinali
20.30 V35-V36 (43)
22.00 V37-V38 (44)

Venerdì 28 luglio
Finale 7° posto
12.00 P41-P42
Finale 5° posto
13.30 V41-V42
Finale per il bronzo
15.00 P43-P44
Finale per l'oro
20.30 V43-V44

Nb. l'Ungheria giocherà sempre alle 20.30 in caso di partecipazione ad ottavi, quarti e semifinali

LE NAZIONALI ITALIANE MEDAGLIATE AI MONDIALI

Setterosa 4 (2 ori, un argento, due bronzi)

ROMA 1994
3. Italia: Conti, Miceli, Allucci, Lariucci, Virzì, Vaillant, Di Giacinto, Consoli, Malato, Di Siena, Abbate, Grego, Sabbatini. CT Formiconi

PERTH 1998
1. Italia: Conti, Miceli, Allucci, Lariucci, Virzì, Vaillant, Di Giacinto, Consoli, Malato, Araujo, Musumeci, Grego, Gay. CT Formiconi

FUKUOKA 2001
1. Italia: Conti, Miceli, Allucci, Bosurgi, Sciolti, Vaillant, Di Mario, Consoli, Malato, Araujo, Musumeci, Grego, Sabbatini. CT Formiconi

BARCELLONA 2003
2. Italia: Conti, Miceli, Allucci, Bosurgi, Lava, Zanchi, Di Mario, Ragusa, Malato, Araujo, Musumeci, Grego, Toth. CT Formiconi

KAZAN 2015
3. Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti, Queirolo, Radicchi, Aiello, Di Mario, Bianconi, Emmolo, Pomeri, Laura Barzon, Frassinetti, Teani. CT Conti

ALBO D'ORO E PIAZZAMENTI ITALIA

Madrid 1986: 1. Australia, 2. Olanda, 3. Usa; Italia non presente
Perth 1991: 1. Olanda, 2. Canada, 3. Usa; Italia non presente
Roma 1994: 1. Ungheria, 2. Olanda, 3. Italia
Perth 1998: 1. Italia, 2. Olanda, 3. Australia
Fukuoka 2001: 1. Italia, 2. Ungheria, 3. Canada
Barcellona 2003: 1. Usa, 2. Italia, 3. Russia
Montreal 2005: 1. Ungheria, 2. Usa, 3. Canada; Italia settima
Melbourne 2007: 1. Usa, 2. Australia, 3. Russia; Italia quinta
Roma 2009: 1. Usa, 2. Canada, 3. Russia; Italia nona
Shanghai 2011: 1. Grecia, 2. Cina, 3. Russia; Italia quarta
Barcellona 2013: 1. Spagna, 2. Australia, 3. Ungheria; Italia eliminata agli ottavi di finale
Kazan 2015: 1. Usa, 2. Olanda, 3. Italia
Letture: 104

Carpisa


Yamamay


Jaked More than skin


Ariston



Pierpaolo Capano
by
sabato è pallanuoto


:: website project by :: www.yes.it
Amministrazione »