Sabatoepallanuoto.it
Archivio News

A1 M. Tutta la ventesima giornata
Pubblicata il 29/03/2018
 
A1 M. Tutta la ventesima giornata
Stampa Fin
A1 M. Tutta la ventesima giornata
Ultimo turno infrasettimanale per il campionato maschile di serie A1. A sette giornate dalla fine (si riprenderà il 14 aprile dopo la pausa pasquale) Florentia-PN Trieste la diretta streaming su Waterpolo Channel col commento di Ettore Miraglia e Mirko Fusi. Partita senza colpi di scena quella disputata alla Nannini di Firenze: i padroni di casa superano la Pallanuoto Trieste 13-6 e si allontanano momentaneamente dalla zona play out. Subito avanti la RN Florentia che mette a segno nei primi dieci minuti di gara due break di 3 reti spezzati da Rey Petronio; le squadre avanzano punto a punto fino al 8-3 di inizio terzo periodo quando, con Petronio, Vico e Gogov (a inizio ultima frazione), la Pallanuoto Trieste tenta di rientrare in partita, portandosi sul meno due. La RN Florentia ritrova lucidità - grazie a Cicali che para, uno contro uno, un tiro di Gogov - e dilaga nel finale.
Su tutte spiccava lo scontro tra seconda e quarta in classifica con il Banco Bpm Sport Management che ospitava la rivelazione Ortigia. Nonostante una partenza sottotono, la Banco BPM Sport Management, sotto 1-4 dopo i primi sei minuti e mezzo di gioco, recupera lo svantaggio fino a doppiare gli avversari: il tabellone segna 8-4 all'inizio del terzo periodo. Trascinati da Blary e Petkovic, entrambi autori di una tripletta, i padroni di casa conquistano tre punti che gli permettono di rimanere in scia alla capolista Pro Recco. Scavalca i biancoverdi al quarto posto la RN Savona che batte 9-4 il CN Posillipo in un match nervoso ed quilibrato per due tempi. Dopo lo scoppiettante 3-3 di inizio quarto, Saccoia porta in vantaggio i napoletani. E' l'ultima rete dei rossoverdi che non trasformano un rigore con Briganti (parato dall'evergreen Soro) e prestano il fianco alle bocche da fuoco liguri, che sfruttano con Giovanni Bianco e Colombo anche i 4 minuti di extraman per la brutalità inflitta a Rossi. Gli ospiti si innervosiscono con Saccoia che ne paga le conseguenze uscendo per gioco violento e gli uomini di Angelini colpiscono ancora con Lorenzo Bianco, Ravina e il mancino Damonte.
Nell'altro anticipo, la CC Napoli, dopo un avvio equilibrato, 3-3 a metà del secondo parziale, prende il largo portandosi sul + 4 (10-6) alla fine del terzo periodo. Gestendo in maniera ottimale il vantaggio accumulato, Velotto sigla il gol che regala il successo agli uomini di Zizza, che continuano la loro corsa ai playoff. Turno agevole per i campioni d'Italia della Pro Recco che travolgono 19-5 la Seleco Nuoto Catania con quattro reti dell'italofrancese Mike Bodegas. Vince in scioltezza la SS Lazio Nuoto che supera 22-5 l'Acquachiara Ati 2000 grazie alla cinquina di Sebastiani e il poker di Tulli raggiungendo l'ottava posizione in campionato. La AN Brescia supera la Bogliasco Bene al termine di una partita molto ostica per gli ospiti che si confermano al secondo posto a parimerito con la Banco Bpm Sport Management (mastini avanti nello scontro diretto). Nelle prime tre parti di gara le due squadre non trovano il modo di allungare sulla rivale e ad otto minuti dalla fine il punteggio è 7-7; durante l'ultimo periodo Nora e Muslim portano a due le reti di scarto, Lanzoni accorcia le distanze ma ancora una volta Nora chiude definitivamente la partita.

SERIE A1 MASCHILE - 20° giornata

Banco Bpm Sport Management - CC Ortigia 15-7
Reale Mutua Torino 81 Iren - CC Napoli 7-11
RN Savona - CN Posillipo 9-4
Pro Recco - Seleco Nuoto Catania 19-5
RN Florentia - PN Trieste 13-6
SS Lazio - Acquachiara Ati 2000 22-5
Bogliasco Bene - AN Brescia 8-10
Letture: 181

Carpisa


Yamamay


Jaked More than skin


Ariston



Pierpaolo Capano
by
sabato è pallanuoto


:: website project by :: www.yes.it
Amministrazione »