Sabatoepallanuoto.it
Archivio News

A2 M nord. Risultati 2^ giornata
Pubblicata il 02/12/2018
 
A2 M nord. Risultati 2^ giornata
Stampa Fin
A2 M nord. Risultati 2^ giornata
Seconda giornata del 25esimo campionato di serie A2 maschile. Seguono tabellini e commenti degli incontri del girone nord.

Girone nord

2^ giornata - sabato 1 dicembre

NC Civitavecchia-Como Nuoto 7-8
civitavecchia como
NC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni M., Minisini 1, De Rosa, Checchini 1, Echeniche 1, Muneroni G.1, Pagliarini 2, Romiti 1, Simeoni, Ballarini, Greco, Pinci. All. Pagliarini.
COMO NUOTO: Viola, Foti 1, Pagani 1, Lepore, Busilacchi 2, Toth 1, Cassano, De Simone, Lava, Pellegatta 1, Gennari, Fusi 1, Ferrero 1. All. Venturelli.Arbitri: Camoglio e Marongiu.
Note: parziali 1-1, 2-4, 1-2, 3-1. Espulsi nel quarto tempo Gianluca Muneroni (NC), e il tecnico Pagliarini per proteste. Usciti per limite di falli Minisini (NC) nel terzo tempo, Gennari (CN) e Busilacchi (CN) nel quarto. Superiorità numeriche: NC Civitavecchia 5/15; Como Nuoto 3/10. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Prima vittoria in campionato per la Como Nuoto che supera 8-7 i padroni di casa della NC Civitavecchia: decisiva la rete di Busilacchi a 2'42" dalla sirena conclusiva. Nei primi dodici minuti di gioco le formazioni avanzano in assoluta parità sino al 3-3 di metà secondo tempo. Ferrero, Toth, Pellegatta e Busilacchi siglano un break di 4-0 e portano il parziale sul 7-3 per i lombardi dopo 19 minuti. Veloce la risposta della squadra di casa che con le reti in sequenza di Checchini, Pagliarini, Gianluca Muneroni e ancora Pagliarini ristabiliscono la parità (7-7). Busilacchi segna l'ottava rete degli ospiti e fissa il risultato sul 8-7.

CS Plebiscito PD-Vela Nuoto Ancona 8-11
plebiscitopd velanuoto
CS PLEBISCITO PD: Destro, Chiodo 1, Tosato, Tognon, Savio 3 (2 rig.), Barbato, Gottardo 1, Robusto, Zanovello, Fanfani 3, Rolla, Calabresi, Tomasella. All. Martinovic.
VELA NUOTO ANCONA: Bartolucci E, Lisica 3 (2 rig.), Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Pieroni 2, Alessandrelli, Di Palma 1, Breccia, Bartolucci D 2, Sabatini 2, Cesini, Cardoni 1. All. Pace.Arbitri: Polimeni e Lombardo.
Note: parziali 1-2, 2-2, 1-4, 4-3. Espulso per cattiva condotta Zanovello (P) nel secondo tempo, per proteste Rolla (P), l'allenatore del Plebiscito Pd Martinovic e l'allenatore della Vela Ancona Pace nel quarto. Usciti per limite di falli Tomasella (P) nel terzo tempo e Baldinelli (V) nel quarto. Superiorità numeriche: CS Plebiscito PD 2/13 + 2 rigori; Vela Nuoto Ancona 2/8 + 2 rigori. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Primi tre punti in campionato anche per la Vela Nuoto Ancona che chiude l'incontro 11-8 in casa della CS Plebiscito Pd. Inizio di partita equilibrato: a metà secondo tempo le squadre sono 3-3. Lo strappo dei ragazzi di coach Pace avviene fra il secondo e terzo quarto quando le reti in sequenza di Bartolucci, Di Palma, e la doppietta di Lisica - che trasforma un tiro di rigore - portano gli ospiti sul 7-3. Le formazioni si fronteggiano in un botta e risposta fino al 10-6 di metà ultimo quarto, quando Diego Bartolucci allunga ancora il divario. Le due reti su rigore trasformate da Savio riducono il gap ma non bastano a far rientrare in partita i patavini.

Brescia Waterpolo-Sportiva Sturla 7-9
BresciaWaterpolo300x200
BRESCIA WATERPOLO: Massenza, Laurini, Zugni 1, Legrenzi, Garozzo 1, Balzarini, Tortelli 2, Tononi 1, Pietta 1, Zanetti, Gianazza 1, Sordillo, Laisi. All.
SPORTIVA STURLA: Ghiara, Baldineti, Giusti 1, Prian, Giusti, Bosso 1, Cappelli, Rivarola, Froda', Bonomo 3, Parodi, Dainese 4 (1 rig.), Dufour. All.
Arbitri: Cirillo e D'Antoni
Note: parziali 3-2, 2-2, 1-2, 1-3. Nessun giocatore è uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Brescia 3/10 e Sturla 4/6 più un rigore realizzato da Dainese nel quarto tempo. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Colpo esterno della Sportiva Sturla che passa 9-7 in casa della Brescia Waterpolo che paga il 3 su 10 in superiorità numerica. Tanti rimpianti per i lombardi avanti 6-5 con Zugni dopo due minuti del terzo tempo. Poi il match gira in favore dei livuri che ribaltano il punteggio con Dainese e Bosso (7-6) e, dopo il 7-7 di Tononi, allungano con la doppietta di Dainese negli ultimi sessanta secondi.

Lavagna 90-Spazio RN Camogli 9-10
Lavagna Camogli300x200
LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Agostini, Villa, Luce, Pedroni, Pedroni 1, Bianchetti 1, Cotella 3, Gabutti, Cotella 1, Cimarosti 1, Menicocci 2, Magistrini, Casazza. All. Martini.
SPAZIO RN CAMOGLI 1914: Gardella, Beggiato, Iaci 3, Licata, Pellerano, Cambiaso 2, Bisso, Barabino, Cocchiere 1, Gatti 2, Molinelli, Cuneo, Caliogna 2. All. Temellini
Arbitri: Rotunno e Collantoni
Note: parziali 3-4, 1-3, 3-2, 2-1. Superiorità numeriche: Lavagna 1/11 e Camogli 5/18. Usciti per limite di falli Pedroni L. (L) nel terzo tempo, Pedroni M. (L), Cimarosti (L) e Beggiato (C) nel quarto tempo. Espulsi per proteste il tecnico Martini (L) nel terzo tempo e per brutalità Gatti (C) nel quarto tempo. Spettatori 400 circa
Cronaca. La Spazio RN Camogli 1914 supera 10-9 nel derby la Lavagna 90 Dimeglio. La squadra di Temellini parte meglio e conduce 7-4 dopo due quarti di gara. Poi viene fuori la Lavagna esce fuori e ricuce lo strappo con Bianchetti e Menicocci (9-9). L'equilibrio dura trenta secondi, poi Cocchiere supera Gardella e fissa il 10-9 finale.


CROCERA STADIUM-PRESIDENT BOLOGNA 6-9.
ceocera bologna
CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini, Giordano 2, Chirico, Ieno, Figini, Ferrari, Tamburini 1, Fulcheris 1 (1 rig.), Dellepiane, Bavassano, Manzone 1, Fulcheris 1. All. Campanini.
PRESIDENT BOLOGNA: Dusan, Gadignani, Bruzzone 1, Baldinelli 1, Moscardino, Dello Margio, Marciano, Belfiori 1, Pasotti 2, Pozzi 1, Cocchi 3, Orsoni, Bonora. All. Risso.
Arbitri: Fusco e Luciani.
Note: parziali 1-2, 1-2, 0-2, 4-3. Espulso per proteste Giordano (C) nel quarto tempo. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 2/11 + un rigore; President Bologna 4/8. Spettatori 120 circa.
Cronaca. Seconda vittoria in campionato per la President Bologna che supera 9-6 la Crocera Stadium. Partita mai in discussione: gli ospiti mettono a segno, nei primi 24 minuti di gioco, tre break di due reti intervallate dalle marcature di Giordano (6-2). Nell'ultima frazione Tamburini, Manzone e i fratelli Fulcheris tentano il rietro portandosi sul meno uno; ma Bruzzone e Bldinelli allungano ancora e mettono in banca il risultato.

REALE MUTUA TORINO 81 IREN-RN SORI 11-9
torino sori
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: Aldi, Scarzella, Cialdella, Azzi 3 (1 rig.), Gnoffo, Oggero, Brancatello 3, Vuksanovic 3 (1 rig.), Capobianco, Loiacono 1, Audiberti, Gattarossa 1, Costantini. All. Aversa.
RN SORI: Benvenuto A, Elefante, Megna 1, Elphick 4 (1 rig.), Viacava 1, Stagno 1, Digiesi, Benvenuto V, Penco, Morotti, Percoco 1, Pesenti 1, Costa. All. Cipollina.
Arbitri: Bonavita e Calabro.
Note: parziali 4-1, 3-2, 3-1, 1-5. Espulso per proteste Audiberti (T) nel terzo tempo. Usciti per limite di falli Cialdella (T) e Pegno (S) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Reale Mutua Torino 81 Iren 2/8 + due rigori; RN Sori 4/9 + un rigore. Spettatori 120 circa.
Cronaca. Vince anche la Reale Mutua Torino 81 Iren che supera in casa 11-9 la Rn Sori e raggiunge il gruppo di testa della classifica a 6 punti. Dopo un iniziale 1-1, i padroni di casa vanno a rete cinque volte consecutive (6-1). Elphick, Brancatello, Pesenti e Loiacono si alternano nelle marcature; Vuksanovic allunga ancora per il 9-3. Sul finire del terzo quarto si fronteggiano ancora una volta Elphick e Vuksanovic che chiudono il tempo 10-4. Negli ultimi otto minuti di gara la squadra di Cipollina tenta il rientro mettendo a segno un break di quattro reti ma Gattarossa spezza i sogni di rimoonta della squadra ligure. Elphick chiude l'incontro 11-9 .
Letture: 54

Carpisa


Yamamay


Jaked More than skin


Ariston



Pierpaolo Capano
by
sabato è pallanuoto


:: website project by :: www.yes.it
Amministrazione »